- TERMOGAS dei F.lli Piccinno s.n.c.

Vai ai contenuti

Menu principale:



















Un’altra valida alternativa, sempre restando nel campo delle energie rinnovabili, è data dalle biomasse. Con il termine “biomassa” si indicano una serie di materiali di origine biologica, generalmente scarti di attività agricole, che possono essere modificati attraverso vari procedimenti per ricavarne combustibili o direttamente energia elettrica e termica. Già oggi, il 3% dell’energia mondiale deriva dagli impianti a biomassa, con notevoli prospettive di sviluppo, mentre solo in Italia, uno dei Paesi leader del settore, si prevede la possibilità di 600.000 nuovi posti di lavoro nei prossimi dieci anni.
Conoscere veramente cosa sono le biomasse e valutarne i pro e i contro per valorizzare al meglio tale risorsa, aiuterà noi stessi e l’ambiente.
A titolo esemplificativo, una termostufa idronica alimentata a biomassa, fondamentalmente, potrebbe anche sostituire la tradizionale caldaia alimentata a metano, concedendo un risparmio sui consumi che si aggira intorno al 50% annuo (valore meramente indicativo) rispetto alla tradizionale bolletta.
Ovviamente, quello delle biomasse è un concetto di gestione totalmente differente rispetto al gas metano a cui siamo abituati da sempre; le biomasse vanno approvvigionate anzitempo rispetto al gas che viene erogato istantaneamente; una termostufa richiede comunque una manutenzione quotidiana rispetto alla manutenzione annuale richiesta dai generatori a metano ed altri piccoli accorgimenti che ricalcano e richiedono uno stile di vita tutto green.
Attualmente, i generatori di calore da noi trattati, hanno rendimenti che si aggirano intorno al 92%, design raffinatissimi, elevato standard qualitativo e prodotti interamente in Italia.


 
TERMOGAS Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu